• Agosto

    19

    2022
  • 836
  • 0
10 CONSIGLI PER UN’ABBRONZATURA PERFETTA, SICURA E DURATURA

10 CONSIGLI PER UN’ABBRONZATURA PERFETTA, SICURA E DURATURA

Il sole e le temperature consigliano fortemente di andare al mare o in montagna e il ridotto carico lavorativo permette di riposare al sole godendosi il panorama estivo.

Per evitare di scottarsi e causare traumi alla pelle è necessario prepararsi. Fare un decalogo con i nostri consigli è assolutamente consigliato.

 

  1. ESFOLIAZIONE: L’inverno e comunque il caldo accumulato in città hanno probabilmente accumulato impurità nei pori. Una pelle nuova poi è più pronta e sicuramente più ricettiva. Il primo consiglio quindi è la rimozione di tutte le impurità accumulate e la rigenerazione della pelle dalle cellule vecchie. Il risultato atteso sarà esporre una pelle liscia, pulita e delicata al sole e permettere l’attivazione del processo di creazione di vitamina D. Seguendo questo consiglio otterrai un colorito molto più luminoso e una pelle più ricettiva per abbronzarsi al meglio.
  2. ALIMENTAZIONE: seguendo la nostra rubrica alimentare ti abbiamo segnalato quali sono gli alimenti capaci di facilitare la tua abbronzatura. Il consumo di frutta e verdura ti permetterà anche di avere quell’apporto di sali minerali e nutrienti che l’esposizione solare potrebbe erodere. In sintesi, costruisci la tua abbronzatura a tavola, consuma frutta e verdura, soprattutto quella di colore rosso, giallo e arancione: i carotenoidi contenuti in alte percentuali ti aiuteranno ad ottenere un colorito più ambrato e duraturo.
  3. ATTIVATORE DI MELANINA: leggi attentamente questo consiglio perché è fondamentale per ottimizzare ulteriormente i tempi di abbronzatura. Gli attivatori sono delle sostanze che aumentano la produzione di melanina. La melanina è prodotta dai melanociti ed è responsabile della pigmentazione della pelle. Assumere degli integratori prima di esporsi al sole è importantissimo per avere un risultato veloce e dorato. Se non hai fatto questa profilassi prima, non disperare, esistono molti trattamenti topici (locali) che permettono di ottenere lo stesso effetto. L’unica avvertenza è di utilizzarli in accoppiata con un filtro solare per evitare le scottature. Ci raccomandiamo anche di avere molta cura nella applicazione per evitare zone più trattate e zone più scariche.
  4. DEPILAZIONE: la depilazione, soprattutto se fatta sia a caldo che a freddo causa processi irritativi della pelle, quindi consigliamo innanzitutto di rivolgersi a dei professionisti e precauzionalmente di non farla immediatamente prima di esporsi al sole, 24 ore prima dovrebbero essere sufficienti per le pelli più resistenti, 48 per i soggetti più delicati. In ogni caso, mai esporsi con delle irritazioni in atto.
  5. PROTEZIONE SOLARE: i solari sono i nostri alleati contro le scottature. Le scottature sono uno dei traumi più gravi della pelle ed infatti possono lasciare delle macchie indelebili pigmentate a ricordo delle stesse. Le bruciature vanno trattate eventualmente con prodotti specifici, vanno idratate in maniera corretta e non dovranno essere mai esposte al sole. I solari poi permettono anche di proteggerci dai melanomi, ossia dei tumori della pelle che possono iniziare proprio da irritazioni a nei che i dermatologi ci hanno detto di “tenere sotto controllo”. La regola aurea è mai esporsi al sole senza crema e mai, per nessun motivo esagerare con i tempi di esposizione, soprattutto quando non ci esponiamo da molto e quando la nostra pelle è chiara. La scelta di un solare dev’essere sempre compatibile con la nostra pelle, va studiata con un professionista ed è una cosa seria. Ricorda che un filtro solare inferiore a 6 non può essere, in nessun caso, considerato come filtro solare.
  6. COME E QUANTO PRODOTTO USARE? Gli esperti suggeriscono di ricorrere per ogni applicazione a 35g di prodotto, corrispondenti a circa 6 cucchiaini da the di crema. Non esporti al sole troppo a lungo i primi due o tre giorni, per poi allungare i tempi in maniera graduale. I raggi solari tra le 11 e le 15 sono più irritanti che abbronzanti; evita perciò con cura questa fascia oraria. Applica la protezione solare almeno 30 minuti prima di esporti al sole e rinnova l’applicazione ogni ora e sempre dopo il bagno, la doccia o un’eccessiva sudorazione.
  7. ACQUA DOLCE: L’acqua dolce non ha contro indicazioni quindi se vai al lago oppure in un lago, nessun problema. Se vai in piscina però ricorda che il cloro può causare irritazioni alla pelle e, da buon disinfettante, ne sbiadisce il colorito. L’acqua marina è ipertonica, ossia contiene sale il quale asciugandosi sulla pelle disidrata la cute, un buon consiglio è di fare una doccia di acqua dolce dopo aver fatto un tuffo sia in piscina che a mare.
  8. DOPOSOLE: finita la giornata all’insegna della tintarella, iniziano i trattamenti per idratare la pelle. Il doposole rispetto alle semplici creme idratanti contengono delle sostanza che permettono all’abbronzatura di fissarsi meglio, di evitare il rossore e le irritazioni post esposizione. Ricorda di evitare di usare profumi alchoolici in quanto questa sostanza potrebbe causare delle macchie, disidratare la pelle e in alcuni casi, creare dei ponfi o innescare allergie.
  9. SOS SCOTTATURE: anche se sei ligio ed hai seguito tutti i nostri consigli, potrebbe accadere direttamente o indirettamente di dover trattare una scottatura. Porta sempre con te un piccolo kit di pronto soccorso, utilizza i prodotti specifici e non temere, se darai il tempo alla pelle di rigenerarsi non esponendosi, non avrai conseguenze. Ci raccomandiamo comunque di consultare un medico in caso di febbre, arrossamenti persistenti e ponfi.
  10. MANTIENI L’ABBRONZATURA: lavare via l’abbronzatura è possibile se si utilizzano saponi aggressivi, se si fa uso di esfolianti e in caso di disidratamento. Per avere un’abbronzatura duratura consigliamo l’utilizzo di saponi neutri o comunque specifici allo scopo, di bere molta acqua in tutto il periodo estivo, di evitare sfregamenti eccessivi della pelle. Finché c’è abbronzature evita saponi o lozioni alchooliche.

© Copyright 2021 Farmacia Focaccia Partita IVA:04365431008.
Privacy Policy / Cookies policy / Gestione dei dati personali