• Luglio

    5

    2022
  • 829
  • 0
Sindrome premestruale: i sintomi più comuni e come prevenirla

Sindrome premestruale: i sintomi più comuni e come prevenirla

Sindrome premestruale: durata e definizione

A partire da una settimana dal flusso mestruale, il corpo può risentire degli sbilanciamenti ormonali reagendo in modo atipico. La sindrome premestruale (SPM) include tutti quei sintomi, obiettivi e soggettivi, che si manifestano in questo periodo e che interessano la gran parte della popolazione femminile in età fertile. Secondo i dati, ne soffre una percentuale che va 20 al 50% delle donne. In circa il 5% la sindrome ha forma grave e diventa disturbo disforico premestruale. L’intensità delle manifestazioni dipende da diversi fattori. In generale, i problemi possono essere tenuti sotto controllo senza particolari difficoltà ma in un buon numero di casi la SPM può diventare debilitante. In questo breve articolo, entriamo nel merito delle cause e delle soluzioni per prevenire i sintomi più importanti così come quelli lievi. Per maggiori dettagli, visita la farmacia e richiedi un consulto.

Sindrome premestruale: le cause

Come accennato, la SPM è un complesso di sintomi più o meno fastidiosi. Le cause di queste reazioni dell’organismo non sono del tutto chiare. A oggi, si sa che alcuni fattori contribuiscono a peggiorare o determinare i disturbi. Fra questi ci sono le fluttuazioni a livello ormonale. Nello specifico, giocano un ruolo cruciale la carenza di serotonina o l’eccesso di estrogeni, aldosterone e progesterone (che sono causa di una transitoria ritenzione idrica). Anche le carenze di magnesio e di calcio possono accentuare le manifestazioni e limitare il soggetto durante questo periodo. Sebbene questi fattori siano correlati alla SPM, alla base del problema bisogna risalire a una predisposizione genetica che è ineliminabile.

Sindrome premestruale: i sintomi

Il complesso di sintomi che sono associati alla SPM è variabile da soggetto a soggetto. Difficile, dunque, individuare un elenco completo delle manifestazioni che possono occorrere in questo periodo. Tuttavia, ci sono sintomi ricorrenti sia a livello fisico che psicologico. Irritabilità, ansia, labilità emotiva, depressione, edema, dolore mammario e cefalea: questi sono gli aspetti maggiormente debilitanti e più comuni. Altrettanto frequenti sono gonfiore addominale, difficoltà di concentrazione, insonnia, disturbi alimentari, acne, ritenzione idrica, aumento di peso, dolori muscolari o articolari. Come già scritto, l’intensità delle manifestazioni varia da soggetto a soggetto e, in molti casi, di mese in mese nello stesso soggetto.

Sindrome premestruale: la prevenzione

Nei casi meno gravi, i sintomi fisiologici della SEP possono essere tenuti sotto controllo con un utilizzo cosciente dei FANS. Allo stesso modo, la dieta e uno stile di vita corretto sono in grado di prevenire il dolore e le implicazioni di carattere psicologico. Riposo e sonno adeguati, attività fisica e rilassante (per esempio, yoga), assunzione di carboidrati complessi e diminuzione degli zuccheri, esposizione al sole e assunzione delle vitamine B6, E e D, riduzione di caffè e bevande stimolanti, riduzione di cibi grassi: queste sono alcune delle soluzioni più efficaci.

Disturbo disforico premestruale: diagnosi e cura

La SPM può diventare disturbo disforico premestruale e compromettere in modo importante la qualità della vita di chi ne soffre. In questi casi, i sintomi appena elencati sono amplificati. Si parla allora di vere e proprie malattie cutanee e del tessuto connettivo (es. artrite reumatoide ed lupus eritematoso), problemi agli occhi, epilessia, disturbi respiratori, forti emicranie, disturbi dell’umore che possono arrivare fino alla depressione e ai pensieri suicidi. Data la severità della condizione, è importante che venga eseguita una diagnosi puntuale. Qualora il disturbo sia confermato, viene solitamente prescritto un trattamento farmacologico che può avvalersi di terapie ormonali (contraccettivi orali), antidolorifici, antinfiammatori ed antidepressivi.

 

Per maggiori informazioni sulla SPM e per un confronto con il nostro staff, non esitare a scriverci

© Copyright 2021 Farmacia Focaccia Partita IVA:04365431008.
Privacy Policy / Cookies policy / Gestione dei dati personali