fbpx
  • Giugno

    19

    2020
  • 22
  • 0

Covid 19 : cosa bisogna sapere

La Covid 19 è una malattia di recente individuazione, causata dal Coronavirus SARS-CoV-2. La sigla sta per CO-rona VI-rus D-isease e la cifra indica l’anno della sua identificazione (2019). 

Dunque, appartiene alla famiglia dei coronavirus, la stessa responsabile dei comuni raffreddori ma anche di gravi malattie come la MERS o la SARS. A differenza di queste due malattie, quella da Covid 19 è mediamente meno severa, tuttavia il virus è molto contagioso. 

Tempi di incubazione, evoluzione clinica, sintomi, cure farmacologiche sono tutti elementi sui quali non si ha ancora assoluta certezza e che si stanno man mano definendo. 

Covid 19 cosa sappiamo del virus 

Al momento quello che sappiamo sul virus consente alla comunità medica una diagnosi e anche interventi farmacologici mirati a contenere gli effetti della malattia, come la polmonite e l’infiammazione multiorgano, ma non ancora a debellare la malattia stessa.

Non è ancora ben chiaro quando e da dove sia partito, anche se l’ipotesi che trova il più ampio consenso nella comunità scientifica è che il virus si sia diffuso a partire dai pipistrelli, favorito nel salto alla specie umana dalla pratica di consumare carni di questo animale selvatico nei paesi asiatici.

Covid 19 sintomi: uguali per tutti? 

Il virus SARS-CoV-2 può dare luogo a uno spettro abbastanza ampio di sintomi, che sono diversi da persona a persona.  

Una buona percentuale degli infetti non manifesta alcun sintomo durante tutto il periodo in cui il virus viene ospitato (positivi asintomatici). Altri manifestano sintomi lievi come: 

  • raffreddore 
  • mal di gola 
  • diarrea 
  • perdita dell’olfatto 
  • perdita del gusto
  • dolori muscolari
  • spossatezza
  • tosse secca
  • febbre

I sintomi iniziali appaiono progressivamente e possono essere più o meno importanti. In ogni caso quelli più comuni sono febbre, tosse secca e spossatezza.

Dopo 5-10 giorni alcuni pazienti sviluppano insufficienza respiratoria e necessitano di cure ospedaliere per la somministrazione di terapie e ossigenazione. Generalmente la guarigione si ha dopo 2-4 settimane.

Nei casi più gravi (si è stimato che il rapporto sia di una persona su cinque) si sviluppa una polmonite, si può avere compromissione renale e insufficienza multiorgano. Anche i casi più gravi possono andare incontro a guarigione, tuttavia un recente studio ha evidenziato come una percentuale di pazienti rischi di riportare danni permanenti ai polmoni (fibrosi polmonare).

Anche se nei bambini e negli adolescenti è raro un decorso severo, questi non sono totalmente immuni dallo sviluppare sintomi importanti. Tuttavia vi è maggiore probabilità che un decorso importante riguardi persone con comorbidità, over 65 e immunodepresse.

Covid 19 e vita all’aperto

La diffusione del virus è uguale dappertutto? Ci sono differenze tra luoghi chiusi e aperti? Dalle ricerche effettuate è abbastanza evidente una minore propagazione all’aperto, dove le condizioni per la sopravvivenza del virus sono piuttosto ostiche e la dispersione delle goccioline gioca a nostro favore. Dunque, possiamo stare tranquillamente all’aperto senza alcune precauzione? Non proprio.

Con l’inizio della bella stagione e la maggiori libertà concesse dal progressivo allentamento delle misure di sicurezza, si inizia a godere degli spazi aperti e molti si avventurano in lunghe passeggiate nei parchi e in città. Quali sono le precauzioni da prendere all’aperto? C’è una profilassi particolare?

L’uso di mascherine all’aperto è obbligatorio solo in alcune regioni, come Lombardia, Trentino, Campania e Friuli. Altrove permane la necessità di mantenere il distanziamento sociale, evitare abbracci e baci tra non congiunti, evitare assembramenti e utilizzare la mascherina in caso di affollamento, soprattutto quando non si può garantire la distanza di un metro tra persone.

Cosa ti serve

Noi consigliamo di portare sempre con te una soluzione igienizzante e base alcolica, per disinfettare le mani anche in assenza di acqua, oltre all’immancabile mascherina. Sapevi che puoi averne una speciale? Partecipando alla raccolta fondi per la Protezione Civile, ricevi in regalo la mascherina sociale, un piccolo segno di ringraziamento per te che ci aiuti ad aiutare: chiedici di più!

Per qualsiasi necessità, confrontati con il tuo farmacista di fiducia: abbiamo le soluzioni adatte ad ogni esigenza!

LEAVE A COMMENT

You comment will be published within 24 hours.

Cancel reply
© Copyright 2019 Farmacia Focaccia Partita IVA:04365431008. Privacy Policy