fbpx
  • Giugno

    19

    2020
  • 25
  • 0

Coronavirus come si trasmette?

Coronavirus come si trasmette? Conoscere il nemico aiuta a combatterlo, una massima che si adatta perfettamente al nuovo coronavirus e, in generale, ad ogni malattia. Sapere come si trasmette il coronavirus, infatti, consente di mettere un argine alla sua diffusione attraverso l’adozione di pratiche quotidiane.

Coronavirus come si trasmette

Anche se all’inizio della pandemia si riteneva poco probabile una trasmissione umana del virus, la verità oggi è sotto gli occhi di tutti: il nuovo coronavirus si trasmette facilmente da uomo a uomo attraverso le goccioline di respiro che vengono emesse quando parliamo, tossiamo e starnutiamo. La trasmissione avviene quando abbiamo contatti ravvicinati con persone sintomatiche o in una fase prodromica della malattia.

Grazie all’evidenza e a studi scientifici si è, infatti, delineato il ruolo fondamentale delle droplets (goccioline) nella diffusione del contagio. Gli studi effettuati hanno analizzato il raggio di diffusione in condizioni normali, con vento, quando si parla, si canta, si tossisce e così via. 

Se la distanza minima di sicurezza raccomandata, per non venire a contatto con le tanto pericolose goccioline, è di un metro in condizioni normali, questa può superare anche di molto tale limite. Per questo motivo in pubblico è sempre meglio indossare la mascherina, per evitare di diffondere le proprie goccioline nell’ambiente circostante. Una buona pratica che non costa quasi nulla e che riduce la probabilità di contagio. 

Un altro veicolo di contagio sono le mani. Per questo si raccomanda l’uso di guanti negli spazi comuni come ambulatori, negozi e supermercati, nonché di evitare di toccarsi bocca, naso e occhi, almeno non prima di essersi lavati a fondo e correttamente le mani con acqua e sapone o con gel disinfettanti.

Raramente, almeno stando ai dati attualmente disponibili, il contagio avviene per contaminazione fecale.

Chi può trasmettere il virus?

I principali diffusori del virus sono soggetti infetti e sintomatici. La loro presenza espone al virus e la carica virale sarà tanto più forte quanto maggiore è stata l’esposizione. Per questo motivo i soggetti malati vengono isolati e, quando degenti in casa, devono seguire scrupolose pratiche igieniche per evitare di contagiare gli altri componenti della famiglia.  

Sicuramente, come dicevamo, possono essere contagiosi i soggetti che si trovano in una fase prodromica della malattia, anche se asintomatici.

Come viaggiare sui mezzi pubblici, in treno e in automobile in maniera sicura

L’unico modo che abbiamo per tutelarci dalla trasmissione, è adottare le misure di distanziamento sociale in ogni circostanza, anche quando viaggiamo.

Con le riaperture siamo tornati a convivere con altri individui in contesti chiusi, tra questi mezzi pubblici, treni e auto private. Come puoi tutelarti in queste circostanze? Ecco alcuni consigli.

Treni e mezzi pubblici

Per i viaggi in treno, in metro o in autobus sicuri devi: 

  • indossare sempre guanti monouso e mascherina
  • evitare di avvicinarti al conducente 
  • rispettare il distanziamento di almeno un metro durante tutte le fasi del viaggio
  • occupare solo i posti assegnati 
  • seguire i flussi di ingresso e uscita indicati dalla segnaletica sia sulle banchine (metro e treni) sia sui mezzi di trasporto
  • preferire biglietti elettronici 

Auto

Le regole per chi viaggia in auto con persone non conviventi sono semplici: 

  • indossare la mascherina per tutta la durata del viaggio (pena una sanzione)
  • sedersi nel sedile posteriore dal lato opposto del guidatore; se i passeggeri sono due, sedersi sul sedile posteriore lasciando libero il posto centrale

Cosa puoi fare per contenere la trasmissione

Riassumendo, per contenere la trasmissione, indossa la mascherina nei luoghi pubblici, anche all’aperto quando affollati, lavati spesso le mani e rispetta il distanziamento sociale. Se sei sintomatico o sospetti di aver contratto il coronavirus (magari, perché sei venuto a contatto con una persona rivelatasi infetta), rimani in isolamento e contatta subito il tuo medico di fiducia. 

Per qualsiasi necessità, confrontati con il tuo farmacista di fiducia: abbiamo le soluzioni adatte ad ogni esigenza!

LEAVE A COMMENT

You comment will be published within 24 hours.

Cancel reply
© Copyright 2019 Farmacia Focaccia Partita IVA:04365431008. Privacy Policy